Una collaborazione eccezionale: Johnny Pellielo

Talvolta le collaborazioni diventano situazioni uniche che durano per tutta la carriera di un atleta. E’ il caso del mio rapporto con Johnny Pellielo che dura da 25 anni, dal 1995, un anno prima dei Giochi Olimpici di Atlanta.

Motivazione e allenamento durante il coronavirus

Oggi seminario online all’Università su temi di attualità.

Le principali competenze per affrontare questa crisi

Queste sono le caratteristiche degli atleti vincenti ai mondiali e olimpiadi. Costituiscono anche le competenze che le persone devono mostrare durante i periodi di crisi, come quella che stiamo vivendo.
  • Fiducia  - Essere consapevoli nella propria abilità di sapersi adattare ai cambiamenti in modo costruttivo per sé e la propria famiglia.
  • Mantenimento freddezza – Mantenere il controllo dei propri pensieri e organizzare la quotidianità con obiettivi specifici, ben definiti e raggiungibili.
  • Essere un leader positivo – Bisogna sapere essere leader di se stessi per raggiungere gli obiettivi giornalieri e per essere d’esempio per le persone con cui si vive e quelle con cui si ha rapporti significativi.
  • Adattarsi alle situazioni che si presentano – Bisogna dare un senso costruttivo a quanto avviene anche quando non corrisponde ai propri desideri.
  • Prepararsi alle distrazioni e seguire un piano – Gli imprevisti sono parte delle vicende quotidiane, bisogna reagirvi rapidamente e ragionare per adattarsi.
  • Credere che sia realistico vincere – L’epidemia terminerà e si ritornerà a potere vivere senza le attuali restrizioni.
  • Coesione e intesa di squadra – Convinzione che #unitisivince e senso di responsabilità sociale verso gli altri individui sono indispensabili per uscire da questa situazione di crisi sanitaria.

Diventa consapevole della tua motivazione

Parliamo spesso di motivazione degli atleti ma non sempre con la stessa frequenza insegnamo come capire le proprie motivazioni personali.

Voglio proporvi due esercizi utili per riflettere su questo punto in modo costruttivo.

Primo esercizio

Siediti comodamente su una poltrona, chiudi gli occhi, fai tre respiri profondi e pensa ai momenti difficili che incontri durante gli allenamenti e le gare, alla fatica, agli errori e alle sconfitte che hai vissuto, e valuta se sei disposto ad affrontare altre situazioni di questo tipo e a impegnarti nel superarle.

Secondo esercizio

Siediti comodamente su una poltrona, chiudi gli occhi, fai tre respiri profondi e pensa ai successi che puoi raggiungere e alle gare che puoi vincere, alla gioia che puoi provare dopo una brillante prestazione e a tutto ciò di positivo che potrà verificarsi grazie alla quantità e alla qualità del tuo allenamento. Valuta se sono traguardi sufficienti a mantenere alta la tua motivazione.

L’immaginazione in campo

Partecipa alla ricerca: la vita degli atleti durante il corona virus

La ricerca applicata è un aspetto importante per promuovere la professione dello psicologo.
In relazione a quanto stiamo vivendo in questi settimane, è rivelante conoscere come gli atleti stanno affrontando questo momento di lunga crisi mai vissuto sinora in queste forme estreme.
Qui sotto viene riportata l’invito a partecipare a questa indagine, tramite la compilazione di un questionario in rete.
Ciao a tutti,
Insieme ad un gruppo di psicologi ed esperti in psicologia dello sport stiamo indagando le conseguenze causate dal nuovo coronavirus (COVID-19) sulla quotidianità delle persone per le quali l’attività sportiva è fondamentale.
Abbiamo deciso di strutturare una ricerca per capire qual è l’impatto che la situazione attuale sta generando nelle vite di ALLENATORI e ATLETI maggiorenni.  Stiamo indagando non soltanto le vostre abitudini sportive, ma anche come state vivendo questo periodo, le emozioni e gli eventi stressanti che state provando, nonché le strategie che state mettendo in pratica per gestirlo al meglio.
Proprio per questo motivo ci serve il vostro aiuto, anzi, l’aiuto di tutto il mondo sportivo.
Infatti, vi invitiamo a completare il seguente QUESTIONARIO (compilabile anche da smartphone e tablet) e a diffondere questa iniziativa a più atleti, allenatori e società possibili. Sarà proprio grazie a voi che riusciremo a capire meglio come affrontare questa situazione e a costruire risorse per il futuro alla ripresa delle attività sportive.
Potete anche seguirci sulla pagina www.facebook.com/sportecovid
Grazie.

Imparare dai video

Quando si dice impariamo dai video. Impariamo anche noi adulti dalla creatività dei bambini.

Perfeziona la tua routine con i video dei campioni

L’osservazione è una capacità importante per imparare o migliorare le nostre capacità sportive.

Oggi voglio proporre di osservare le routine prima dell’inizio di un’azione di cinque campioni. Le routine servono a mettersi nella condizione migliore per eseguire l’azione tecnica successiva. E’ un modo per svuotare la mente da quello che si è fatto sino a quel momento e di entrare in una bolla mentale, così la chiama Federica Pellegrini, che ci consente di essere concentrati solo su quello che stiamo per fare.

Non c’è molto di più da dire. Osservatele, sono tra loro diverse, e dopo scrivete qual è la vostra routine.

In questi giorni, a casa, potete eseguire degli esercizi di ripetizione mentale della vostra routine, dedicate 10 minuti ogni giorno a ripetervi la vostra routine.

Video:

Cristiano Ronaldo e Jonny Wilkinson  https://www.youtube.com/watch?v=qlBTed9vZLA

Yelena Isinbayeva  https://www.youtube.com/watch?v=5N_Jduavgpw

Phil Mickelson https://www.youtube.com/watch?v=UAY5tvlLIbQ

Maria Sharapova  https://www.youtube.com/watch?v=c4hnxzmARxM

 

 

 

 

Allenamento tramite l’osservazione

Guardate video di prestazioni di altri atleti per capire come affrontano le gare, i momenti di difficoltà, lo stile di gioco o altro che vi possa interessare. Guardate i video guidati da un obiettivo specifico e non da tifosi.

In questo modo si sviluppa la capacità di restare concentrati perché guidati dall’obiettivo di osservare, significa:

“Esaminare, considerare con attenzione, anche con l’aiuto di strumenti adatti, al fine di conoscere meglio, di rendersi conto di qualche cosa, di rilevare i particolari, o per formulare giudizi e considerazioni di varia natura …Talora fa riferimento più all’attenzione della mente che a quella dell’occhio … posare attentamente lo sguardo su qualche cosa o su persone, sia per la semplice curiosità, sia con l’intenzione critica, per notare difetti, per cogliere altri in fallo” (Vocabolario della Lingua Italiana, Istituto della Enciclopedia Italiana, 1989, vol. 3° p. 588).

Mentalità